Massimo non è più con noi. E già ci manca…

La notte scorsa ci ha lasciati Massimo Dradi. Progettista grafico, Massimo era figlio d’arte. Il padre Carlo, grafico anche lui, non solo fu uno degli ideatori della celebre rivista Campo Grafico, ma fondò anche quegli Studi Grafici che poi, negli anni, sono diventati l’Associazione Culturale Studi Grafici di oggi.

Uomo di cultura, comunicatore dai modi gentili, Massimo sapeva trasmettere la passione che da sempre lo animava nel suo lavoro. In un mondo dove in troppi pensano che basti l’accesso ad un mezzo di comunicazione per avere il diritto di dire qualcosa, cercheremo come associazione di continuare il bel percorso iniziato anche grazie a lui.

I funerali si terranno mercoledì 10 ottobre 2018, alle ore 14.45 presso la chiesa Chiesa del Sacro Cuore di via Plana.

Posted in Comunicazioni.

One Comment

  1. Massimo dobbiamo ricordarlo come non solo uno dei grandi, ma un punto di riferimento, gentile e riservato, del mondo della Arti Grafiche. Arti davvero, che Massimo è stato un vero artista, figlio d’arte non solo, ma innovatore. Anche nei momenti più difficili del Centro di Studi Grafici – ora ACSG – ne è stato l’animatore che ha saputo trascinare anche quanti non speravano di poter far vivere un sodalizio storico e benemerito per Milano. Se oggi l’ASCG è nuovamnente tornata agli splendori degli anni ’80 e ’90 lo dobbiamo a lui che ha saputo dare entusiasmo a chi oggi guida con sapienza e energia l’Associazione. Grazie Massimo.
    Marco F. Picasso

Rispondi