I vantaggi del Cold Foil. Benefici per il packaging e per la stampa

Quali benefici per committenti, grafici e stampatori nell’ambito del luxury packaging e della stampa, porta il Cold Foil.

Nel corso del seminario scoprirete perché il Cold Foil permette di ridurre i costi di produzione del 30%, di ridurre i tempi di produzione almeno del 50%, di ottenere un prodotto unico che incontra una grande domanda insoddisfatta e di produrre con precisione in linea con il registro litografico.

  • Presentazione tecnica delle caratteristiche, peculiarità e vantaggi del Cold Foil
  • Valutazioni strategiche del mercato
  • Tipo di applicazioni di maggior interesse
  • Esame di alcuni campioni di stampa

Relatore: Sandro Ambrosi

Sandro Ambrosi, ingegnere, MBA a INSEAD a Parigi, titolare di EuroGraf Tecnologia per la Stampa Srl

Quale Standard comanda il processo di stampa: il file, la prova, il supporto o gli OBA?

Consigli pratici per districarsi nella giungla del colore e degli standard.

Contenuti

Ricevo un file PDF con intento di output ISOCoated_v2, la carta fornita è una usomano spessorata che ha una colorimetria L*92, a*2, b*-6 e con molti sbiancanti ottici (OBA):

le prove colore fornite sono Fogra 39.

Questo è solo un esempio reale delle strane richieste e delle molteplici incoerenti combinazioni tecniche che si presentano quotidianamente in una azienda di stampa.

Che fare, che decisioni prendere? E’ coerente quanto mi è stato richiesto? Non mi preoccupo e stampo come ho sempre fatto! Oppure converto i file?
Con quale scelta logica? E per quale processo? Copio la prova o non ne tengo conto?

Si potranno osservare casi concreti e le corrette soluzioni tecniche per risolvere coerentemente tanti dilemmi!


Relatore: Andrea De Rossi 

Andrea De Rossi

https://www.linkedin.com/in/andread3/

Come si fanno i soldi: Banconote, Assegni & Co.

Presentazione della mostra COME SI FANNO I SOLDI, patrocinata dalla nostra associazione, che si terrà nel mese di ottobre presso lo spazio espositivo di Regione Lombardia al Grattacielo Pirelli .
I partecipanti potranno conoscere i temi sviluppati e ammirare in anteprima alcuni materiali e documenti di estrema rarità: una delle prime banconote cinesi risalente al 1350 circa, il primo francobollo al mondo, le prime banconote italiane, preziose filigrane, falsi storici e molte altre sorprese.


Luigi Lanfossi


RELATORE e CURATORE DELLA MOSTRA: Luigi Lanfossi
Diplomato perito industriale grafico presso Istituto Rizzoli per l’Insegnamento delle Arti Grafiche, laureato in Economia e Commercio, presso Università Cattolica di Milano.
Ha maturato un’esperienza di oltre 50 anni lavorando e facendo consulenze presso industrie grafiche specializzate nella stampa delle cartevalori.
Ha ricoperto in passato le cariche di Presidente di Taga Italia e APIG Milano.
Attualmente oltre a svolgere saltuariamente corsi di formazione specifici è impegnato in qualità di vicepresidente del Museo della stampa e stampa d’arte a Lodi.

Fotografie professionali utilizzando lo smartphone. CORSO AVANZATO

Programma corso avanzato “Fotografare con lo smartphone”

1. Chiarimenti e dubbi rispetto al corso base
2. Il Soggetto, l’angolo di ripresa, la luce
3. La silhouette
4. Come ottenere immagini nitidissime
5. Come ottenere bellissime immagini di panorami
6. Come ottenere bellissime immagini di tramonti
7. Come ottenere bellissime immagini di still life
8. Consigli del National Geographic
9. Consigli di Leica Academy
10. La street photography secondo Eolo Perfido
11. POSTPRODUZIONE:

  • Snapseed
  • Camera + 2

Si invitano i partecipanti a scaricare le app prima dell’inizio del corso

Pausa: dalle ore 13:00 alle 14:00


Docente: Nadia Baldo

Nadia Balbo

Fotografa professionista dal 1983, si dedica alla fotografia di still life e di prodotto nei comparti pubblicità e industria. Assieme al socio Danilo Colì e all’assistente Filippo Forti scattano immagini (e non solo) nello studio a Trento, accogliendo stagisti desiderosi e interessati all’argomento. Ha vinto alcuni premi internazionali per la fotografia pubblicitaria. Tau Visual le ha conferito il punteggio maggiore relativo ai fotografi di livello nazionale.
È docente del corso di Fotografia Digitale presso la Scuola di Alta Formazione in Multimedialità a Trento. Collabora con l’Associazione Culturale Andromeda (di cui è socia) come docente di Fotografia “analogica e digitale” e “Fotografia con lo Smartphone”.

www.fotonadiabaldo.it

Photoshop Workshop / Soluzioni di postproduzione per la stampa e per l’high-end

Workshop di Photoshop /
Soluzioni di Postproduzione per la Stampa e per l’High End

1. Calibrazione

  • Introduzione alla calibrazione del monitor
  • Generazione di un profilo DCP della fotocamera
  • Generazione di un profilo ICC di un supporto cartaceo

2. Fine-art world

  • Introduzione al concetto di stampa fine art
  • I supporti cartacei
  • La scelta del supporto cartaceo
  • Come installare correttamente i profili e utilizzarli in stampa

3. Postproduzione

  • Introduzione al file grezzo della fotocamera (Raw)
  • Concetto di demosaicizzazione
  • Introduzione ad Adobe Camera Raw
  • Concetti di base di postproduzione del ritratto
  • Tecniche avanzate: metodo Lab
  • Color Boost
  • Tecniche avanzate di sharpening

Numero minimo partecipanti: 10 persone
Termine delle iscrizioni: 6 giugno 2019 ore 22:00


Docente: Andrea Iacca

Andrea Iacca è un postproduttore e consulente, che ha svolto anche diverse professioni inerenti alle arti visive. Si è occupato di stampa in grande formato e fine art, di fotografia, di direzione artistica, di impaginazione, ed è stato responsabile di prestampa in diverse aziende. È stato co-founder dei White Rabbits, un gruppo di esperti di digital imaging che ha promosso eventi formativi in diverse province italiane.

Attualmente lavora anche come post-produttore con professionisti ed aziende italiane ed estere. È un entusiasta appassionato di nuove tecnologie e dello studio dei software, ed ama conoscere le cose del mondo.

Ama follemente i Pink Floyd, Wayne Walter Dyer, Bach, Mark Rothko, Van Gogh, Netflix e la pizza. Il suo motto è: «Se andando a dormire ci accorgiamo di non aver imparato nulla nel giorno appena passato, abbiamo sprecato irrimediabilmente il nostro tempo».